Protagonisti

PERSONA E ORGANIZZAZIONI TRA INTERNAZIONALIZZAZIONE E NUOVE COMPLESSITÀ è il titolo che contraddistingue i lavori delle plenarie delle due mattine di venerdì 12 e sabato 13 maggio. A confronto istituzioni, imprenditori, CEO, leader di pensiero e innovatori. Parole chiave: Visione – Significato – Scenari & trend – Futuro – Ispirazione –  Sfide & opportunità.
Interattività e partecipazione contraddistinguono i lavori pomeridiani attraverso 8 waves tematiche con cui personalizzare il proprio itinerario congressuale entrando nel vivo delle issues: Diversity & InclusionDigital HR & Innovation – WelfareEngagementCompensation & BenefitLeadership for ExcellenceTraining & Change ManagementDiritto del Lavoro e Relazioni Industriali.

Segue elenco dei protagonisti delle Plenarie e delle singole Waves.

Plenarie

Isabella Covili Faggioli

Presidente Nazionale AIDP
Una carriera nell’ambito delle risorse umane in aziende internazionali (Buton Vecchia Romagna, Intertaba Philip Morris, FinRitz) con responsabilità crescenti fino a ricoprire la posizione di direttore del personale, oggi è partner di I.C. Consulting, società di head hunting che opera su tutti i settori merceologici con specializzazione nel settore moda e beni di lusso. Già Vicepresidente Nazionale AIDP e Presidente AIDP Emilia Romagna, è Presidente di UP Università delle Persone e Vicepresidente esecutivo della Fondazione Enzo Spaltro. È anche Socia fondatrice di FederProfessional e dell’Associazione Donne senza Guscio.

Andrea Del Chicca

Direttore Risorse Umane e Organizzazione Gruppo Ansaldo Energia, Presidente AIDP Liguria
Laurea in Economia e in Scienze Politiche, Master Cuoa in Gestione d’Impresa, muove i primi passi nel settore bancario, poi nell’ICT e nel Settore Difesa, dove è Responsabile Risorse Umane e Organizzazione di W.A.S.S. Spa (Gruppo Finmeccanica). Nel 2006 è Direttore Vice President in Finmeccanica. Al contempo è Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Finmeccanica Group Services e Finmeccanica Group Real Estate e Responsabile del Master International Business Engineering. Dal 2008 si occupa di Risorse Umane e Organizzazione per Ansaldo Energia. È membro del Consiglio Direttivo di Confindustria Genova e di Federmeccanica.

 

Katja Gallinella

Vice Presidente AIDP Liguria e Congress Officer AIDP 2017
Laurea in Filosofia a Genova, MasterCom a San Marino e, non ancora sazia di conoscenza frequenta attualmente l’ultimo anno del Master in Counseling Gestaltico.  Dopo oltre vent’anni passati tra business, formazione, engagement e gestione del personale in Costa Crociere, dove ha contribuito a scoprire, reclutare e formare migliaia di talenti in tutto il mondo, ora si dedica alla consulenza HR a tutto tondo. Nel 2015 entra a pieno titolo nel Club LinkedIn 100. Convinta che lavorare senza passione sia impossibile, considera i suoi più grandi successi, tutte le persone che ha selezionato e formato negli anni e che sono diventate i suoi successor.

Gabriele Eminente

Direttore Generale di Medici Senza Frontiere Italia
Dopo una laurea in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano, lavora per oltre 15 anni presso diverse grandi aziende internazionali del largo consumo e delle telecomunicazioni, occupandosi di controllo di gestione, amministrazione, finanza, affari legali e societari, nonché di gestione di società controllate. Nel 2004 il suo percorso professionale vede un cambio di direzione, quando diventa Direttore della Sezione italiana di Amnesty International. Nel 2008 entra in Medici Senza Frontiere Italia come Direttore Risorse. In questo ruolo ha gestito le risorse umane di terreno e di sede dell’organizzazione, nonché la finanza e controllo, l’information technology e i servizi generali dell’ufficio. Dal 2013 è Direttore Generale di MSF Italia, riportando al Consiglio Direttivo dell’organizzazione.

Pietro Scott Jovane

Amministratore Delegato Eprice S.p.A.
Dopo la laurea in Economia e Commercio entra in Pilkington e poi in Gianni Versace S.p.A. come Chief Financial Officer USA, Canada e Messico. Nel 2000 entra come Chief Financial Officer Divisione Internet in Matrix, nel gruppo Seat/Telecom Italia. Nel 2003 è in Microsoft come Chief Financial Officer e in seguito ricopre diversi ruoli fino alla nomina di Chief Executive Officer nel 2008. Dal 2012 al 2015 è Amministratore Delegato e Direttore Generale di RCS MediaGroup S.p.A. Nell’ottobre 2015 arriva in Banzai (oggi ePRICE S.p.A.) dove ricopre la carica di Direttore Generale e Amministratore Delegato. È consigliere di Oxfam Italia. È sposato e ha due figli.

Stefano Colli-Lanzi

Presidente e Amministratore Delegato di Gi Group
Inizia il suo percorso imprenditoriale nel 1998, fondando Générale Industrielle Italia, oggi Gi Group, presente in oltre 40 paesi in Europa, America e Asia. Il gruppo opera nei campi del temporary e permanent staffing, search and selection, outsourcing, outplacement, consulenza HR e formazione. Stefano Colli-Lanzi è anche Professore di Economia Aziendale all’Università Cattolica di Milano e ricopre la carica di Vice Presidente di Assolavoro e di Presidente del Centro Culturale di Milano. Nel 2011 è stato insignito dell’Ambrogino D’Oro; sposato con cinque figli, di cui tre in affidamento, è appassionato di golf.

 

Raoul C. D. Nacamulli

Professore ordinario di  Organizzazione aziendale Università di Milano-Bicocca
È Direttore del Bicocca Training and Development Centre (http://btdc.albaproject.it) e docente al MIP del Politecnico di Milano. Già visiting professor at University of San Diego, CEIBS di Shangai e University of Wollongong, ha scritto libri ed articoli in italiano e in inglese in tema di cambiamento organizzativo, gestione dei processi di acquisizione e fusione e di Human Resource Management. Ha  poi curato (con Giovanni Costa) il Manuale di Organizzazione Aziendale, UTET Libreria, in  cinque volumi. Nell’area della formazione ha curato  (con Daniele Boldizzoni ) per Apogeo Oltre l’aula: strategie di formazione nella società della conoscenza.

Gabriele Gabrielli

Presidente Commissione di Valutazione AIDP AWARD 2017
Adjunct Professor di Organization and Human Resource Management all’Università LUISS Guido Carli, a
lla LUISS Business School dirige il People Management Competence Centre & Lab.
Presidente della Fondazione Lavoroperlapersona, è consulente, formatore ed executive coach.
Giornalista pubblicista, scrive per HR On Line, L’Impresa, Leadership & Management. Ha ricoperto ruoli di management e direzione risorse umane e organizzazione in grandi imprese private e pubbliche. È autore di diversi volumi sulle risorse umane e sullo sviluppo organizzativo, tra cui Leadership sottosopra, FrancoAngeli, 2016, (con Profili S.); Organizzazione e gestione delle risorse umane, ISEDI, 2012; People management, FrancoAngeli, 2010. È membro del Comitato Scientifico AIDP.

Antonio Ornano

È un accattivante stand up comedian che dal 2009 fino alla recente edizione dello scorso novembre è presenza fissa di ZELIG su Canale 5. I suoi spettacoli sono un inno all’incompiutezza emotiva e sentimentale del maschio “adulto”, un’ode all’imperfezione che in chiave comica si propone di squarciare l’ipocrisia di una società che ci vorrebbe sempre infallibili e di successo. Protagonista di rilievo è la sua  “crostatina”, alias  la sua dolce metà, che non perde mai  occasione di mettere a dura prova la tenuta del suo sistema nervoso.

 

Diversity & Inclusion

INTERNAZIONALIZZAZIONE E GESTIONE DELLA MULTICULTURALITÀ
Dall’analisi alle prospettive, dagli strumenti alle esperienze che fanno scuola: un confronto concreto ma senza confini. In un mondo del lavoro sempre più globalizzato, promuovere una cultura inclusiva e impegnarsi per una forza lavoro “diversa” è uno dei temi più importanti dell’agenda HR. Una scelta non solo etica, ma strategica: per il successo aziendale. Costruire ambienti di lavoro che sappiano ascoltare e addirittura incoraggiare la varietà di voci al proprio interno costituisce un vantaggio competitivo e un’opportunità per innalzare il benessere, la motivazione e la produttività dei manager e dei dipendenti. Per diversity intendiamo: appartenenza etnica, genere, età, orientamento sessuale, affiliazione religiosa, disabilità, tipo di personalità, stile di pensiero.

Adriana Velazquez

Presidente AIDP Umbria e Direttrice  AXIOS Europa
Argentina italo–spagnola, laureata in Comunicazione Sociale, consulente, docente e trainer nello Sviluppo e la Formazione delle Risorse Umane, con oltre ventun anni di esperienza, di cui nove in contesti internazionali dove ha maturato un’ottima conoscenza negli “HR & MKT process”. Specializzata in Marketing Personale, Branding e Women Marketing. Certificata HOGAN Assessment Systems per i test di valutazione della personalità. È stata insignita del Premio Fondazione Marisa Bellisario “Donne: L’Italia che vogliamo” Giovani Talenti, 2012. Autrice, con Manuel Schneer, di Come costruire il tuo brand, manuale di marketing personale per la competitività nel lavoro e nelle professioni (GueriniNext, 2015) e dell’edizione limitata Tu sei la tua marca esclusiva per i canali di vendita Autogrill (GueriniNext 2016) è anche Responsabile Fondazione Marisa Bellisario Umbria.

Claudia Tondelli

HR Manager, Kohler Engines EMEA
Come HR Manager mi occupo di relazioni e di supporto al business. La mia formazione ed esperienza come coach e counselor mi permettono, nel ruolo di business partner, di supportare le persone nel costante processo di cambiamento che caratterizza questo periodo storico; l’obiettivo è quello di continuare a far accadere le cose, anche in contesti difficili ed imprevedibili. Oltre alla responsabilità dei processi di Talent Management, Compensation e Comunicazione interna, da qualche anno sto lavorando sui temi del benessere in azienda. Dal 2015 sono responsabile del coordinamento nazionale del gruppo Diversity di AIDP.

Digital HR & Innovation

DIGITAL HR: PRONTI A TUFFARCI NELL’ONDA DIGITALE!
Al di là delle sigle, al di là degli slogan, cosa vuol dire Digital HR? L’unico modo per saperlo è sperimentarlo direttamente. È ciò che faremo insieme: anziché essere un gruppo di colleghi ad un congresso, saremo una squadra HR al lavoro. Un po’ di allineamento sulla scena digitale, per parlare la stessa lingua … un po’ di esempi portati dagli early adopters … e poi saremo pronti, noi stessi, a metterci alla prova: saremo noi gli early adopters.

Welfare

RETRIBUIRE CON IL BENESSERE
La Wave ha un duplice scopo: aiutare il dibattito culturale sul tema per cercare di intuire il futuro e costruire consapevolmente gli sviluppi che riteniamo “giusti”, partendo dalla “coscienza” sempre più forte che la retribuzione può essere altro. Un altro che l’e-work sta costruendo, rompendo i paradigmi di spazio e tempo. E permettere di ragionare sugli strumenti per gestire questo momento di transizione attraverso il benchmarking con chi sta lavorando sul tema e con coloro che lo stanno normando. Un confronto nello stile AIDP: condividendo le esperienze gestionali, formative, motivazionali, normative, fiscali e contributive che il passaggio sul Libro Unico del Lavoro richiede.

David Trotti

Presidente AIDP Lazio e Coordinatore del Centro Studi AIDP
HR Temporary Manager. Appassionato delle risorse umane, affianca le direzioni del personale delle aziende attraverso la condivisione delle attività dell’amministrazione del personale e della gestione del capitale umano. Per molti anni Direttore Corporate delle Risorse Umane del Gruppo Mondoconvenienza. È  oggi segretario generale della fondazione ISPER e consulente nazionale dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata. Giornalista Pubblicista: ha al suo attivo ebook, articoli e video. È Coordinatore scientifico per l’area lavoro della rivista Consulenza Buffetti Editore. Professore a contratto presso l’università Niccolò Cusano di Roma e Commissario Certificatore per le competenze HR (Rina e AIDP).

.

Engagement

EMPLOYEE ENGAGEMENT: DALLA MISURAZIONE ALL’AZIONE
Tutta la società oggi è immersa in una ”feed back culture” che permette di esprimere il proprio punto di vista e ricevere un feed back 24/7 e in tempi rapidissimi (esempio glassdoor, yelp, tripadvisor, …): questo non può che influenzare anche i processi HR in azienda, Dopo aver trattato le modalità più innovative e moderne di misurazione dell’engagement (con un focus su quelle che passano sfruttano le tecnologie social con ritorno immediato) proseguiremo con testimonianze di best practices aziendali riguardo le azioni, gli interventi e i follow up messi in campo dopo la fase di ascolto dell’employees voice per assicurare il più alto livello di engagement.

Rossella Seragnoli

Presidente AIDP Emilia Romagna e HR Manager Crown Aerosols Italia
Dopo gli studi in economia, la specializzazione post laurea in Giurista di Impresa e il conseguimento dell’abilitazione alla professione di Consulente del Lavoro, inizia il suo percorso nelle risorse umane in Alfa Wassermann, occupandosi di amministrazione del personale prima e di sviluppo e selezione poi. Successivamente ha ricoperto il ruolo di HR Manager in Guaber, azienda chimica operante nel settore del largo consumo, e in Viro, azienda metalmeccanica produttrice di sistemi di chiusura. Da settembre 2008 ricopre il ruolo di HR Plant Manager in Crown Aerosols Italia srl operante nel settore del packaging metallico, parte del gruppo multinazionale americano Crown Holdings, presente in 41 paesi con oltre 20.000 dipendenti nel mondo.

Compensation & Benefit

STRUMENTI DI PEOPLE STRATEGY O SFORZI AZIENDALI INUTILI?
La Wave è concepita come un momento di scambio di esperienze e riflessioni sui sistemi di Compensation. Oltre allo scenario sarà affrontato il tema della coerenza dei sistemi con le strategie aziendali e gli ambiti dei concetti e delle applicazioni di Compensation, Rewarding e Benefit. L’analisi di un caso studio inerente un sistema realizzato in ambito multinazionale e la sua applicazione permetterà di discutere con i partecipanti alla Wave minacce ed opportunità nell’applicazione dei singoli elementi. La metodologia sarà molto interattiva e coinvolgente.

 

Matilde Marandola

Presidente AIDP Campania e Amministratore Reliance Consulting Group
Classe 1964, si occupa da 25 anni di risorse umane con la stessa passione degli esordi. Laureata in Giurisprudenza, ha iniziato la sua crescita nel gruppo IRI e sviluppato le sue competenze in Studio Staff, società fra le pioniere nella consulenza manageriale italiana. Qui cresce nella formazione, selezione ed organizzazione aziendale fino a diventare Partner. Presidente del nucleo di valutazione di alcuni Comuni, membro del Comitato scientifico del Master HRM di Stoà, docente del Master  HR dell’ Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”, autrice di articoli e pubblicazioni e relatrice in convegni sui temi HR.  Partner di  TPC Leadership. Professore a contratto in materia di “Formazione e Soft Skills”.

Simonetta Cavasin

Amministratore Delegato di OD&M Consulting
Inizia la sua carriera nel 1989 presso il gruppo Autogrill dove, nella seconda metà degli anni ’90 diventerà Responsabile delle Risorse Umane di Autogrill Italia. Nel 2001 approda come HR Director in Sapient Group; nel 2002 in Towers Perrin (ora Willis Towers Watson) come Senior Consultant e successivamente come Practice Leader.
Dal 2010 è Amministratore Delegato di OD&M Consulting. Simonetta Cavasin collabora, inoltre, con Università Bocconi e SDA con docenze su temi retributivi e di performance management.

Leadership for Excellence

Emanuele Rossini

Presidente AIDP Toscana e HR Director Ruffino 
Nato a Firenze nel 1970, dopo la laurea in Economia e Commercio, entra in Gilbarco, azienda metalmeccanica produttrice di automazione per le stazioni di servizio carburante, all’interno del reparto Amministrazione e Finanza. Nel 2003 inizia il suo percorso nelle Risorse Umane, acquisendo responsabilità crescenti, fino ad assumere il ruolo di Responsabile del Personale. Nel settembre 2012 entra in Ruffino, prestigiosa azienda vinicola toscana, da poco acquisita da Constellation Brands, dove crea la funzione Risorse Umane. Nel 2015 è eletto Presidente di AIDP Toscana.

Training & Change Management

INNOVAZIONE PER LA FORMAZIONE / FORMAZIONE PER L’INNOVAZIONE
La Wave si propone di approfondire le nuove tendenze della formazione manageriale e professionale esplorando le frontiere più innovative e nello stesso tempo concrete e realmente praticabili, capaci di coniugare le esigenze organizzative e di business delle aziende con i bisogni e le modalità di apprendimento delle persone. Focus sulle novità che, con basi scientifiche e tecnologiche, utilizzano nuove tecnologie e nuove indirizzi di ricerca per innovare le pratiche formative. In quest’ottica verranno affrontati temi e strumenti quali, ad esempio, l’autoapprendimento, la gamification, il digital training, la formazione blended, l’impatto delle neuroscienze sulla formazione, il context coaching, il long life learning.

Andrea Orlandini

Presidente AIDP Lombardia
Laureato in Scienze Politiche, ha maturato esperienze nell’area risorse umane in aziende italiane e multinazionali. Attualmente opera come Senior HR Consultant in particolare per le tematiche di formazione e sviluppo. Dal 1995 al 2016 ha ricoperto la carica di Direttore Risorse Umane e Organizzazione presso il Gruppo Sisal, operante nel settore dei giochi, scommesse e servizi e che conta circa 2.000 dipendenti. Precedentemente ha lavorato dal 1986 al 1995 in SmithKline Beecham Farmaceutici, dal 1984 al 1986 in Italcable e all’inizio della sua carriera in Dalmine. Dal 2011 è Presidente AIDP Lombardia e Vice presidente Nazionale della stessa associazione.

Irene Vecchione

Amministratore Delegato di ASSET MANAGEMENT
Laureata con lode in Giurisprudenza e specializzata in Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali presso l’Università Federico II di Napoli, da circa 20 anni si occupa di tematiche inerenti il lavoro, dapprima affrontando lo sviluppo territoriale dell’area centro-sud per Adecco, per poi passare alla sua attività core – la formazione – rivolta sia a lavoratori in somministrazione di lavoro sia ad un target di middle e top management. Negli ultimi 3 anni ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale di Forma.Temp e dal 2008 è alla guida di MyTalenTeam, la sua personale esperienza imprenditoriale convogliata, insieme a lei, in Gi Group.

Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali

LA RIFORMA DEL LAVORO AIUTA LA FLESSIBILITÀ?
Velocità dei cicli economici, mercato globale e sviluppo tecnologico richiedono sempre più flessibilità per la gestione delle Risorse Umane. Le recenti novità legislative aiutano davvero a gestire con la corretta flessibilità i nuovi contesti? Indagheremo questo tema nei tre momenti fondamentali della vita aziendale:
Flessibilità in ingresso Il Contratto a tutele crescenti è servito all’inizio anche grazie ai generosi incentivi, ma poi si è tornati quasi alla situazione di prima. Cosa spinge davvero a scegliere tra i tipi di contratto per inserire i lavoratori in azienda e cosa davvero serve?
Flessibilità gestionale Le riforme hanno contribuito a modificare le modalità organizzative e gestionali nelle aziende? Si possono davvero modificare le mansioni? Rallentamento del turn over, aggravamento dei costi e oneri burocratici degli ammortizzatori sociali di certo oggi rappresentano una criticità.
Flessibilità in uscita Il passaggio dalla Mobilità alla NASPI e il nuovo articolo 18 offrono più certezze sui costi, ma restano ancora troppe incertezze (ad esempio la presenza di lavoratori nella stessa impresa con diversi regimi di tutela contro i licenziamenti) e che fine hanno fatto le politiche attive?

Roberto Mattio

Direttore Risorse Umane e Organizzazione Gruppo Pininfarina, Presidente AIDP Piemonte e Valle d’Aosta
Entra nel Gruppo Pininfarina nel 1994 ricoprendo incarichi di crescente responsabilità fino all’attuale posizione. È membro del Board di Pininfarina Deutschland. Dal 1989 al 1994 è Responsabile del Personale di I.C.S.A. SpA, multinazionale operante nella produzione di cuscinetti. Dal 2014 è Presidente AIDP Piemonte e Valle d’Aosta e Vice Presidente nazionale AIDP, dal 2008 al 2014 è componente della Giunta di Federmeccanica. È membro dell’Assemblea dei Delegati del Fondo COMETA e del Gruppo Tecnico Welfare in Confindustria. Ha al suo attivo varie pubblicazioni ed è attualmente membro del Comitato Scientifico e relatore del Master in HR presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino.

Aldo Bottini

Partner di Toffoletto De Luca Tamajo e Soci e Presidente di AGI Avvocati giuslavoristi italiani – di cui è stato anche uno dei fondatori. È uno dei 5 Soci che compongono il comitato scientifico del dipartimento R&D dello Studio, costituito nel 2016 presso la sede di Napoli. È docente presso la Scuola di Alta Formazione in Diritto del Lavoro organizzata da AGI in collaborazione con il Consiglio Nazionale Forense. Membro di EELA (European Employment Lawyers Association) e di IBA (International Bar Association).

Maria Teresa Salimbeni

Partner di Toffoletto De Luca Tamajo e Soci e Professore Associato di Diritto del Lavoro presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. L’Avvocato è uno dei 5 Soci che compongono il comitato scientifico del nuovo dipartimento R&D dello Studio, costituito nel 2016 presso la sede di Napoli. È docente presso la Scuola delle Professioni legali dell’Università di Napoli Suor Orsola Benincasa e della Seconda Università di Napoli. La Professoressa Salimbeni è autrice di numerosi articoli e pubblicazioni nell’area del diritto del lavoro e del diritto sindacale su riviste specializzate e su quotidiani nazionali.